Nicola Roserba - Schegge di futuro

L'autore, in questa raccolta di racconti, vuole portare alla luce numerosi argomenti di attualità e lo fa in un modo diverso da altri scrittori, inventando nuovi mondi, storie originali e ben scritte.
In particolare in Deathrun, ci spiega la guerra come un gioco in mondovisione. Crudeltà per far spettacolo dove chi muore in tv, muore veramente anche nella realtà. Gioco che diventa vendetta e odio vero. O, peggio, abitudine e cupidigia. Il ritmo è incalzante, tiene alta la tensione man mano che si svela la verità.
Ne “l’ultimo treno” l'autore ci porta in un futuro arretrato. Due parole che contengono un controsenso ma che denunciano la forza della curiosità, della ricerca della verità e della conquista della libertà a qualsiasi costo. La curiosità diventa causa di guai ma anche portatrice di verità.
Altri racconti sono portatori di nuovi punti di vista come l'allunaggio visto dagli abitanti della luna o se stessi racchiusi nell'Io profondo nel tentativo di sconfiggere o scappare dal “viaggiatore”.
Alieni, futuri possibili ed impossibili scritti da un autore che si farà strada raccontando, come lo immagina, un pezzo di storia che sarà.

Nadia

Schegge di Futuro è disponibile per il download sia in formato PDF che ePub al prezzo di 5,90 euro al seguente link:
http://www.ilmondodigitale.it/

Per l'assaggio di uno dei racconti clicca sul seguente link: http://scrignoletterario.it/node/1061