scrigno

leggere nuoce gravemente all'ignoranza

"Ritorna primavera" di Giuliana Barontini

di Giuliana Barontini

RITORNA PRIMAVERA 

E ' tempo di fiori

di luce che traspare tra verdi foglie

di aria limpida come brezza del mattino

E tempo di ritorni e di aspettate emozioni

di cieli pulit 

di momenti migliori

Delusi e incerti sono

i nostri pensieri

Tutto continua come se quello che aspettiamo

fosse con il ricordo

demandato ad un tempo lontano

Esplodi vetusta Primavera!

Splendi sole come ieri non lontani...

...Signora delle rose riempi il calice di buon rosolio e

profuma il vento del tuo arrivare

Carica di sorprese i tuoi valori

togli il coperchio al vaso di Pandora

Brucia con il fuoco degli Dei

questo inverno

che ha barato ogni sua mossa

rubato, tradito pensieri

Stanche, improvvise apparenze

solchi di luci nel grigio intorno

Brividi gelidi

ci tengono ancora prigionieri...

...Sparite, nell'eterno divenire

Agita di respiro il mare

colora tramonti da strafare

arcobaleni, in aquiloni tra le mani di bambini

verdi prati

fin dove arriva il nostro guardare

Cresce la voglia di nuovo, dell'antico splendore

la voglia di chiudere una stagione

La voglia di vivere al sole

sentimenti, attimi d'amore ...

... Di abbracciare stretta la nostra storia

e ripetere ancora: Ti voglio amare!

Creative Commons License Salvo dove diversamente indicato, il materiale in questo sito
è pubblicato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Powered by netsons | Drupal and Drupal Italia coomunity | Custumized version by Mavimo
Based on: ManuScript | Optimized for Drupal :www.SablonTurk.com