scrigno

leggere nuoce gravemente all'ignoranza

"Il cerchio capovolto" Concorso casa editrice I Sognatori

PRIMA EDIZIONE DEL CONCORSO

“IL CERCHIO CAPOVOLTO”
(Sussurri in un corridoio lontano)

BANDO DI CONCORSO

1.
Il concorso è aperto a TUTTI gli scrittori, esordienti e non. Non è prevista alcuna quota di partecipazione.

2.
Verranno presi in considerazione soltanto RACCONTI in lingua italiana, della lunghezza massima di 15.000 battute (spazi inclusi).

Ogni scrittore potrà partecipare con uno o (al massimo) due racconti.

3.
I lavori presentati dovranno essere categoricamente INEDITI, quindi mai pubblicati da un’altra casa editrice e/o liberi da vincoli che ne impediscano l’eventuale pubblicazione.

4.
Il concorso è aperto unicamente a racconti HORROR, ma possono essere declinati nei sottogeneri più noti (fantahorror, thriller sovrannaturali, horror comedy e così via). L’importante è che la componente orrorifica risulti preponderante.

5.
I racconti vanno inviati (in formato .doc, .odt oppure pdf) al seguente indirizzo mail:

concorso@casadeisognatori.com

È obbligatorio allegare, nel corpo della mail, i dati personali e un indirizzo mail di riferimento.

6.
Verranno registrati unicamente i racconti pervenuti tra l’1/10/2010 e il 31/3/2011.
I sognatori declina ogni responsabilità riguardo eventuali racconti smarriti e non giunti in redazione per problemi di carattere telematico, ovviamente indipendenti dalla nostra volontà.

7.
PREMIO: i racconti pervenuti verranno letti e giudicati dalla redazione della casa editrice. I primi 15 classificati verranno premiati con la PUBBLICAZIONE all’interno di un’antologia, che verrà regolarmente editata e inserita nel catalogo de I Sognatori. I racconti verranno sottoposti a editing e correzione della bozza, tutto questo a spese della casa editrice. I vincitori non avranno alcun obbligo di acquisto copie.

8.
I RISULTATI verranno resi noti pubblicamente il 2 maggio 2011, sia sul sito de I sognatori sia sul blog della casa editrice. NON verranno inviate mail informative ai partecipanti, che in questo senso sono tenuti a verificare di persona l’inclusione del proprio nome e racconto nella lista dei vincitori.

9.
Gli autori dei 15 racconti vincitori si impegnano sin da ora a cedere gratuitamente, alla casa editrice I sognatori, i diritti di pubblicazione del proprio racconto. La cessione in oggetto sarà limitata alla sola pubblicazione dell'antologia.

10.
La casa editrice I Sognatori si riserva il diritto (in caso di necessità) di prolungare la data di scadenza del presente bando, di pubblicare un numero inferiore di novelle rispetto al quantitativo inizialmente previsto (quindici) o – in casi estremi – di non procedere alla pubblicazione dell’antologia, qualora il materiale giunto in redazione non dovesse soddisfare i criteri qualitativi richiesti. Nelle eventualità di cui sopra, tutti i partecipanti verranno tempestivamente informati via mail.

11.
Informativa ai sensi della Legge 675/96 sulla Tutela dei dati personali: i dati forniti dai partecipanti al concorso verranno trattati con la massima riservatezza, e non verranno comunicati o diffusi a terzi a qualsiasi titolo.

12.
La partecipazione al concorso comporta automaticamente l’accettazione di tutti gli articoli del presente regolamento.
Per domande e informazioni: info@casadeisognatori.com

Lista vincitori

Segnaliamo la lista dei vincitori, che è in ordine alfabetico ed è bello trovare, sotto la lettera P, il cognome di Pracanica.
Complimenti Alessio!!!

LISTA DEI VINCITORI
(in ordine alfabetico)

Vincenzo Barone Lumaga - Sit tibi terra laevis

Filippo Bernardeschi - Bambini sul lago

Paolo Ferrante - Sette dita di pane

Alessandro Forlani - Sulla loro pelle

Alfonso Fabio Iozzino - B-movie

Miriam Mastrovito - Bianca

Marco Migliori - Volontà

Anna Montaperto - Il colore della paura

Silvia Obici - Sussurri

Pierugo Orlando - La metamorfosi reloaded

Matteo Poropat - Un vestito nuovo

Alessio Pracanica - For ever

Pietro Sansò - Il tempo che ci resta

Luciano Filippo Santaniello - Little Charlotte

Giovanni Sechi - La cascata di legno

---------------------------- . ----------------------------
Una stanza senza libri è come un corpo senza anima.

Creative Commons License Salvo dove diversamente indicato, il materiale in questo sito
è pubblicato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Powered by netsons | Drupal and Drupal Italia coomunity | Custumized version by Mavimo
Based on: ManuScript | Optimized for Drupal :www.SablonTurk.com