scrigno

leggere nuoce gravemente all'ignoranza

Concorso letterario "Roncio d'oro"

Centro Ricerche e Studi Ronciglion
Premio Letterario Nazionale “Roncio D’Oro” - Città di Ronciglione

Il Centro Ricerche e Studi di Ronciglione ed il Comune di Ronciglione indicono la XVIIIa edizione del Premio, articolato nelle seguenti sezioni:

Sezione A - Poesia o racconti in dialetto ronciglionese;
Sezione B - Poesia in lingua italiana;
Sezione B/1 – Narrativa in lingua italiana
Sezione C - Riservata ai ragazzi di età fino a 15 anni suddivisa in tre sottosezioni:
- Sezione C/1 – Opere in dialetto ronciglionese
- Sezione C/2 – Opere in lingua italiana solo per ragazzi delle elementari
- Sezione C/3 – Opere in lingua italiana solo per ragazzi delle medie

REGOLAMENTO

1) Tutte le opere devono essere scritte con sistemi di videoscrittura o scritte a mano in bella grafia e comunque
facilmente leggibili.

2) Possono partecipare al Premio tutti gli autori, ronciglionesi e non. Possono essere inviate al massimo due
composizioni, due poesie o due racconti in lingua, oppure una poesia e un racconto in lingua, oppure un’opera in
lingua e una in dialetto o infine due opere in dialetto. Ciascuna opera deve essere in tre copie (anche in fotocopia), di
cui solo una firmata in calce con nome, cognome, telefono e indirizzo dell’Autore, compreso se possibile l’indirizzo e-
mail. La copia firmata, indicante i suddetti dati personali deve essere tassativamente chiusa in busta sigillata, sulla
quale non va posto alcun segno. Tale busta va inserita insieme alle due copie non firmate, dentro una busta grande,
che non deve recare (anch’essa) alcuna indicazione o segno di riconoscimento dell’Autore. La stessa deve solo recare
la scritta: “Premio Letterario Roncio D’Oro”, con gli indirizzi di cui al prossimo punto tre.

3) Tutte le opere dovranno pervenire entro il 30 Luglio 2011 spedite per posta ordinaria, indirizzate a:
Centro Ricerche e Studi - Roncio D’Oro, presso Biblioteca Comunale - Corso Umberto I, 26 - 01037 Ronciglione (VT).

4) Le opere difformi da quanto su descritto o pervenute dopo la scadenza di cui sopra, non saranno ammesse,
fa fede il timbro postale.

5) Una giuria qualificata esaminerà i lavori, dichiarerà i vincitori di ogni sezione e segnalerà le opere degne di
menzione speciale. Il suo giudizio è insindacabile ed inappellabile.

6) Gli elaborati non saranno restituiti. L’organizzazione sceglierà tra le opere non premiate quelle meritevoli di
essere inserite in apposita raccolta in aggiunta alle opere premiate.
I partecipanti assumono la propria responsabilità verso terzi dichiarando che gli scritti concorrenti sono di loro
proprietà, non plagiati e inediti.

7) Le raccolte di cui al punto precedente, verranno pubblicate periodicamente ogni tre / quattro anni a spese dal
Centro Ricerche e Studi. Le opere ivi inserite non possono essere pubblicate da terzi senza citare la fonte.

8) Le opere di narrativa non devono superare le 4 pagine per complessive 15.000 battute e le opere di poesia non
devono superare i 100 versi.

9) Ai vincitori delle Sez. A (dialetto), B (italiano poesia) e B/1 (italiano narrativa) verrà assegnato il “Roncio
D’Oro”.
Ai vincitori delle tre Sez. C (C1, C2 e C3) verrà assegnata speciale targa artistica. In aggiunta alla targa, solo per
l’opera vincitrice in dialetto (sez. C1), un buono acquisto libri di euro 100,00.
Attestati a tutti i partecipanti.

10) Ad ogni concorrente, ad esclusione dei ragazzi della Sez. C, viene chiesto un contributo di 10,00 euro per
parziale rimborso spese organizzazione. Tale contributo si può versare in due modi:
a) su c/c della Banca di Credito Cooperativo di Ronciglione, IBAN IT22W0877873240000000314112 la cui ricevuta va inclusa nella busta bianca sigillata (che contiene la firma dell’autore).
b) inclusione banconota direttamente in detta busta.

11) La cerimonia di premiazione avrà luogo in Ronciglione, nella suggestiva Piazzetta S. Andrea (Borgo di Sopra)
alle ore 17.00 (diciassette) di Sabato 27 Agosto 2011.
Le opere vincitrici e eventualmente quelle scelte dal comitato organizzatore, saranno interpretate da attori
professionisti o amatoriali, oppure dagli autori stessi, ove questi lo vogliano.

12) Per ogni controversia è competente il Foro di Viterbo.
Per informazioni: presidente del CRS: Silvano Boldrini tel. 0761625316 - cell. 3356624467 oppure segreterio del CRS: Luciano Pieri tel. 0761626511 - cell. 3392417804 www.ronciglione-crs.it e-mail: segreteria@ronciglione-crs.it; e-mail: lpieri@tiscali.it Inoltre siamo su facebook.

Creative Commons License Salvo dove diversamente indicato, il materiale in questo sito
è pubblicato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Powered by netsons | Drupal and Drupal Italia coomunity | Custumized version by Mavimo
Based on: ManuScript | Optimized for Drupal :www.SablonTurk.com