scrigno

leggere nuoce gravemente all'ignoranza

"La voce invisibile del vento" di Clara Sànchez

Una buona idea, una copertina e un titolo che promettono bene purtroppo il contenuto, lo stile di scrittura e i personaggi non stanno in piedi né da soli né insieme. Più volte sono stata tentata di non terminare la lettura. Ma ho perseverato. In fondo, il tema del sogni mi appassiona. Qualche frase è riuscita a catturarmi, ma sono le classiche frasi ad effetto dove l'autore gioca con le parole fino a che infila la giusta sequenza. La storia stessa ha dell'assurdo per quanto magica possa sembrare. L'autrice non è riuscita a convincermi proprio perchè, forse, lei stessa non lo era. Prova ne è il continuo giustificare o spiegare molte azioni dei protagonisti, spesso ripetendosi come se pensasse che il lettore sia deficiente. Mi hanno parlato di "Pradiso amaro". Pare che più o meno la trama sia la stessa. E' un peccato. E tuttavia, non considero tempo perso quello utilizzato a leggere questo romanzo.
Nadia

Per un assaggio cliccare sul seguente link:
http://scrignoletterario.it/node/1266

Creative Commons License Salvo dove diversamente indicato, il materiale in questo sito
è pubblicato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Powered by netsons | Drupal and Drupal Italia coomunity | Custumized version by Mavimo
Based on: ManuScript | Optimized for Drupal :www.SablonTurk.com