scrigno

leggere nuoce gravemente all'ignoranza

"Pensieri" di Giuliana Barontini

Qui seduta, le mani tra le mani
sospesa nel divenire
muta
ascolto il battito del cuore  
il respiro di un vento ingrato
mutevole
ferirmi il viso
tra il volare dei miei pensieri

Quando al tramonto
anche il giorno muore 
nasce la certezza che quella che sono
è un ieri e un  oggi
in un miscuglio di parole
sentimenti
gioia e dolore.
Attimi,briciole di me, fuggiti via
senza poterli fermare

In questo istante,
c'è tutta la mia vita 
e il mistero di un futuro 
che niente,
potrà mai cambiare

Creative Commons License Salvo dove diversamente indicato, il materiale in questo sito
è pubblicato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Powered by netsons | Drupal and Drupal Italia coomunity | Custumized version by Mavimo
Based on: ManuScript | Optimized for Drupal :www.SablonTurk.com