scrigno

leggere nuoce gravemente all'ignoranza

"Nevraz"

di Fabrizio Chiesura

Stanco di una vita passata dinanzi alla cinepresa, deciso finalmente i sogni a sognarli e non a viverli, il Nevraz, di professione attore, una notte chiese aiuto a Morfeo: pregò il Dio, figlio del Sonno e della Notte, di accoglierlo per sempre fra le sue braccia. Sogni a iosa – pensò – sogni lunghissimi, eterni, sogni a colori e senza, sogni meravigliosi dove il cielo e la terra sono fusi in miscela, in mulinello dolce, e il cuore riposa e batte leggero: io vi aspetto.

Si svegliò il Nevraz con un lieve mal di capo, come due pesi calati sulle tempie. Ricordò il dio Morfeo dal sorriso fiero, le membra proporzionate, le braccia ad arco sui fianchi, le gambe leggermente divaricate. Si vide col mento sul petto, dinanzi a lui che gli batteva sulla spalla. Ricordò in un baleno anche le parole. Poi la visione svanì, squillò il telefono.
Lo chiamavano dal set, strepitavano ch'era tardi, che si sbrigasse o il contratto – sentenziarono – saltava. Il Nevraz fece una smorfia, sbottò: “Sì, vengo”, attaccò l'apparecchio. Deciso a non dar corso alla promessa.
Si guardò intorno, carezzò le coperte. E s'infilò sotto.
Chiamò il Dio. Una, due, tre volte. Poi si addormentò. I capelli appena in disordine, assunse un'aria placida e in pace col mondo. Gli zigomi distesi, la bocca leggermente atteggiata a sorriso. Ma, subito, che succede? Gli angoli della bocca si abbassano, la fronte s'increspa. Un aspetto feroce si disegna sul suo volto. Nulla di strano, signori: il Nevraz ha sbagliato Dio, non Morfeo egli sogna bensì il fratello di lui Fobétore, esso pure figlio del Sonno e della Notte ma che appare in forma di fiera spaventosa. A lui il Nevraz tapino ha domandato il sonno eterno, i sogni senza una fine.
E il telefono non squilla più.

Creative Commons License Salvo dove diversamente indicato, il materiale in questo sito
è pubblicato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Powered by netsons | Drupal and Drupal Italia coomunity | Custumized version by Mavimo
Based on: ManuScript | Optimized for Drupal :www.SablonTurk.com