scrigno

leggere nuoce gravemente all'ignoranza

"La tentazione" sonetto di Fabrizio Chiesura

Sono stato tentato dalla vita
c'è chi la chiama bulimia
di certo la giornata è stata tradita
e in salita ho preso la via

oggi che tanto tempo è passato
il fiume di Marilina non più impetuoso
oggi che due seni d'accarezzare m'è dato
sono tranquillo, quieto, sornione, non più voglioso

resta che la pace con me stesso
questi chili di continuo mettono in discussione
forse sono poeta, forse solo fesso

ma la tentazione della vita è forte
forte più forte del Forte degli Apaches
e io ho perduto il senso della mia sorte.

Fabrizio Chiesura

Creative Commons License Salvo dove diversamente indicato, il materiale in questo sito
è pubblicato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Powered by netsons | Drupal and Drupal Italia coomunity | Custumized version by Mavimo
Based on: ManuScript | Optimized for Drupal :www.SablonTurk.com