scrigno

leggere nuoce gravemente all'ignoranza

Angelo Mutti - L'avvenimento

Grande poema sinfonico che si richiama – nella struttura e nel metro – alla Commedia dantesca, L’Avvenimento narra (e scusateci se è poco) la straordinaria storia dell’Universo da prima del Big Bang, quando il Tempo non esisteva ancora, fino alla Parousía – ritorno di Cristo, quando il Tempo cesserà di esistere. Accompagnato da teologi e scienziati (sull’esempio di Galileo Galilei, che aveva affermato che se la Scienza e la Fede derivano da un’unica fonte, che è Dio, possono entrambe portarci, per vie diverse, a questa stessa fonte), l’Autore ci accompagna in un lungo viaggio attraverso la formazione di stelle e pianeti, l’evoluzione della vita fino a diventare consapevole nell’uomo, il presente e il futuro.
L’Avvenimento è unico e unitario: una sola volta il «Nulla» è esploso per volere di Dio, dando origine all’Universo e a una serie concatenata di eventi che hanno condotto all’apparizione della Vita fino a diventare consapevole nell’uomo. Non ci saranno altri «Avvenimenti» né altre possibilità offerte all’uomo di spalancarsi alla pienezza della Vita e dell’Essere fino alla comunione sponsale con Dio in Cristo, in cui tutto l’Avvenimento è collocato. Avvenimento unitario, infine, che traccia, lungo l’arco del suo sviluppo, una stupenda struttura rappresentativa di quel Mistero Divino che, collocato alla fonte di tutto, brilla come «futuro» che attira verso di sé tutta la Creazione.
Risultato degli studi di tutta una vita, L’Avvenimento è un capolavoro assoluto del «Dante Alighieri del XX secolo» (così lo definì Il Cittadino), un libro da leggere e rileggere, e sul quale meditare.
(Simone Valtorta)

Creative Commons License Salvo dove diversamente indicato, il materiale in questo sito
è pubblicato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Powered by netsons | Drupal and Drupal Italia coomunity | Custumized version by Mavimo
Based on: ManuScript | Optimized for Drupal :www.SablonTurk.com