scrigno

leggere nuoce gravemente all'ignoranza

Salvatore Niffoi - La leggenda di Redenta Tiria

Mannoi Graminzone, Pascale Prunizza, Genuario Candela, Tragasu Imbilicu, e altri ancora. Sono questi alcuni dei protagonisti di questo romanzo scritto da un sardo e in Sardegna ambientato; una Sardegna che non è quella dei turisti del mare e del sole che abbronza, ma quella della terra dura da lavorare e degli armenti da portare al pascolo. E sopra tutti questi protagonisti «la Voce» che nel paese di Abacrasta si è portata via tutti quelli che l’hanno sentita. Fino al giorno in cui non giunge in paese Redenta Tiria, cieca ma che vede quello che c’è realmente da vedere. Un romanzo veloce, scritto in modo asciutto con numerosi rimandi alla lingua sarda e alla vita dell’entroterra sardo. Un libro da leggere.
(Luciana Bruna Facchinetti)

Creative Commons License Salvo dove diversamente indicato, il materiale in questo sito
è pubblicato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Powered by netsons | Drupal and Drupal Italia coomunity | Custumized version by Mavimo
Based on: ManuScript | Optimized for Drupal :www.SablonTurk.com