scrigno

leggere nuoce gravemente all'ignoranza

Elisa Bolchi

Elisa Bolchi si laurea in Lingue e Letterature Straniere allo IULM di Milano con una tesi che indaga i rapporti e le influenze del Modernismo e del Postmodernismo sull’opera di Jeanette Winterson. Inizia quindi un dottorato di ricerca in Critica, teoria e storia della letteratura e delle arti presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove si perfeziona nel 2006 con una tesi che analizza la ricezione di Virginia Woolf nelle riviste letterarie e culturali italiane durante il periodo tra le due guerre.
Il lavoro di ricerca svolto durante gli anni di dottorato prende forma in alcuni interventi a convegni nazionali e internazionali, nel saggio Il piano dell’anima. Virginia Woolf e Katherine Mansfield nelle riviste italiane tra le due guerre, contenuto nel volume Chi stramalediva gli inglesi (Milano, 2007), e infine nella pubblicazione del volume Il paese della bellezza. Virginia Woolf nelle riviste italiane tra le due guerre (Milano, 2007).
Periodicamente pubblica recensioni su riviste («L’indice dei libri del mese», «Origine») e sulla rete (www.mentelocale.it, www.cabaretbisanzio.com).
Partecipa inoltre a diversi premi letterari con alcuni racconti, ottenendo un premio come seconda classificata e una segnalazione di merito al Concorso letterario nazionale di Merate.
Attualmente svolge attività di ricerca e di docenza presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, è docente di lingua inglese alla Civica Scuola di Lingue “Hannah Arendt,” collabora come redattrice alla «Rivista di letteratura italiana» e come traduttrice per l’Accademia Editoriale (IEPI).

MONOGRAFIE E SAGGI IN VOLUME

 Il paese della bellezza. Virginia Woolf nelle riviste italiane tra le due guerre, Milano, I.S.U. Università Cattolica, 2007.
 Il piano dell’anima. Virginia Woolf e Katherine Mansfield nelle riviste italiane tra le due guerre, in Arturo Cattaneo [a cura di], Chi stramalediva gli inglesi, Milano, Vita & Pensiero, 2007.

ATTI DI CONVEGNI

 Virginia Woolf nelle riviste letterarie tra le due guerre: una scoperta di Carlo Linati, «Rivista di letteratura italiana», Pisa, 2004, XXII, 3, pp. 105-108.
 Dalla tradizione letteraria al lirismo. Virginia Woolf nell’analisi di Salvatore Rosati, in Atti del convegno AISLLI 2004. Traduzione letteraria e produzione poetica, «Sinestesie», Avellino, http://rivistasinestesie.it/aislli2004.
 Il pensiero inglese in «Poesia», «Rivista di letteratura italiana», Pisa, 2006, XXIV, 2, pp. 185-190.

ARTICOLI E RECENSIONI

 Jeanette Winterson. Il custode del faro, «L’indice dei libri del mese», Torino, Maggio 2005, p. 38
 The Powerbook, «Mentelocale», Genova, http://www.mentelocale.it/leggere_scrivere/contenuti/index_html/id_conte...
 Se manca il pane, mangiamo cultura, «Mentelocale», Genova, http://www.mentelocale.it/leggere_scrivere/contenuti/index_html/id_conte...
 Il custode del faro, «Origine», Roma, a. III, n. 10, maggio-giugno 2005, pp. 67-68.
 Atti innaturali, pratiche innominabili, «Origine», Roma, a. III, n. 10, maggio-giugno 2005, p. 68.
 Venti da ponente. Le riviste letterarie americane oggi, «Origine», Roma, a. III, n. 9, aprile-maggio 2005, p. 67-71.

Creative Commons License Salvo dove diversamente indicato, il materiale in questo sito
è pubblicato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Powered by netsons | Drupal and Drupal Italia coomunity | Custumized version by Mavimo
Based on: ManuScript | Optimized for Drupal :www.SablonTurk.com