scrigno

leggere nuoce gravemente all'ignoranza

Roberto Ritondale

è nato nel lontano 9 ottobre 1965 a Pagani, in provincia di Salerno.
Dopo essersi laureato in Scienze Politiche all'Orientale di Napoli e dopo aver affrontato una interminabile gavetta in varie testate, oggi è un redattore dell'agenzia giornalistica Ansa. Lavora solitamente a Roma ma non disdegna soggiorni lavorativi in altre città d'Italia.

Ha pubblicato un romanzo ("Anime plastilina") e una raccolta di poesie ("Bolle di fango") per le Edizioni dell'Ippogrifo.

Per il romanzo ha ricevuto una menzione speciale al Premio "Elsa Morante - L'isola di Arturo" di Procida, come opera prima, e un altro paio di riconoscimenti.

Inoltre ha pubblicato un racconto ("Condannato a morte, mi è parso di capire") nell'antologia "E allora?" pubblicata dalla Piemme e curata da Cinzia Tani e Roberto Cotroneo.

Ha collaborato a diverse sceneggiature del programma "La storia in giallo" (RaiRadio3).
Cura un blog (http://ritondale.blogspot.com/) ma non con l'impegno che vorrebbe.
Ha nel cassetto un secondo romanzo ma non si decide a mandarlo in giro!

Creative Commons License Salvo dove diversamente indicato, il materiale in questo sito
è pubblicato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Powered by netsons | Drupal and Drupal Italia coomunity | Custumized version by Mavimo
Based on: ManuScript | Optimized for Drupal :www.SablonTurk.com