scrigno

leggere nuoce gravemente all'ignoranza

"Anima" di Giuliana Barontini

Guardati dentro Anima
dimmi se sei triste
stranita
nel tuo inutile e confuso
forgiare ormai la vita

Se qualcosa ti graffia
mordendo il respiro
nel contrabbando di minuti
attimi
da guadagnare
se il sole tremulo
di un inverno da incontrare
ti riporta lontano
nel tuo vano
infinito vagare

se nei tuoi vuoti giorni
il profumo del mare ti basta
per ricordare
se crocifissa ad una ruota
turbinosa
riesci a riposare

Dimmi ...se nella voce
del vento
senti nella notte
la sua anima cantare

Se soltanto col pensiero
aquilone grigio
nell’azzurro cielo
ti ricordi l’arte di volare

Dimmi ...con quanta passione
accese le tue voglie
attendi quell’istante
appuntamento di luce
nell’infinito
per trovar la pace

Guardati dentro anima
leggi il tracciato del tuo cuore e
senza paure sogna

visita nei ricordi il suo sorriso
la sua dolcezza
il suo sguardo
il suo vigore

Ascolta in fondo
al pozzo del sentire l’ eco Che Ti chiama... Amore!

Creative Commons License Salvo dove diversamente indicato, il materiale in questo sito
è pubblicato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Powered by netsons | Drupal and Drupal Italia coomunity | Custumized version by Mavimo
Based on: ManuScript | Optimized for Drupal :www.SablonTurk.com