scrigno

leggere nuoce gravemente all'ignoranza

Damiano Mazzotti - Libero Pensiero e Liberi Pensatori


L'idea di fondo e i presupposti che stanno alla base del saggio di Damiano Mazzotti "Libero Pensiero e Liberi Pensatori. L’Italia e il Mondo: Giornalismo, Libri, Web e Psicocomunicazioni" (Ibiskos Editrice Risolo), sono validi e innovativi: una raccolta di articoli che presentano la nuova
frontiera del giornalismo partecipativo sul web, che affronta svariate tematiche interessanti e offre una panoramica su società, letteratura, strumenti di comunicazione giovani e in parte inesplorati.
Scrive l'autore: " le parole e i pensieri che troverete in questo libro verranno liberamente espressi nella lingua moderna, snella e pratica che si può riscontrare oggi nel WEB. Non è il linguaggio settoriale e accademico dei professori universitari o dei professionisti dei vari mestieri, ma è la lingua che rappresenta la persona comune con una buona cultura di base, che è cosciente del ruolo attivo che ogni cittadino deve avere nella società civile europea.[...] Nel libro vengono quindi raccolti quasi tutti i miei articoli che sono usciti sui diversi siti internet di giornalismo partecipativo: cioè quelle organizzazioni online dove il cittadino sviluppa e diffonde direttamente la notizia.[...] Quindi il libro è stato pensato per le giovani generazioni che sono sempre alla ricerca di nuovi stimoli per elaborare un pensiero e una forma di conoscenza sempre più libera, sempre meno fondamentalista, e sempre più rispettosa dei punti di vista alternativi e dei diritti delle minoranze.[...] La pubblicazione raccoglie anche tantissime citazioni e reinterpretazioni di autori famosi, diventando così un “piccolo manuale pratico” per chi vuole stimolare la scrittura creativa e un’amichevole promemoria per valutare diversi consigli su altri libri interessanti da leggere per approfondire un particolare tema (cosa molto utile a chi è impegnato a scrivere tesi, tesine e ricerche, oppure articoli vari)."
L'autore ha toccato svariati temi e proposto interessanti recensioni di libri anche piuttosto "alternativi" o poco conosciuti, con una modalità e uno stile molto colloquiale.

Carla Casazza

-_- consigli di consultazione -_-

Ho letto recentemente questo libro che altro non è che un'opera di consultazione molto interessante. L'idea che mi è venuta presto in mente, procedendo con la lettura, è stata quella di appoggiarlo sulla libreria e di passarci davanti di tanto in tanto per aprirne una pagina a caso, lasciandomi guidare dalle recensioni che ci trovo dentro. E' sicuramente una cosa molto divertente e mi permettere di conoscere un sacco di cose interessanti senza "sovraccaricare" il cervello di troppe informazioni tutte insieme, come invece una lettura continuativa di un libro del genere comporterebbe.

Particolare inoltre è l'ultima parte, l'appendice con le note di autore ed editore, di cui vi riporto uno stralcio che mi ha molto colpito:

"...dobbiamo sempre tener presente che i libri sono dei monologhi privi di sensibilitàche ignorano le circostanze in cui vengono letti e così pure le idee di ogni autore, essendo separate dal loro creatore (che non può essere presente per chiarirle, spiegarle e difenderle), si prestano a molte incomprensioni..."

Un libro interessante poiché parecchio particolare.

Nulla ha più valore di una lettera.

Creative Commons License Salvo dove diversamente indicato, il materiale in questo sito
è pubblicato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Powered by netsons | Drupal and Drupal Italia coomunity | Custumized version by Mavimo
Based on: ManuScript | Optimized for Drupal :www.SablonTurk.com