scrigno

leggere nuoce gravemente all'ignoranza

Tre racconti su dieci...Vincitori

Siamo lieti di annunciare che due nostri scrittori, assidui frequentatori di Scrigno, Alessio Pracanica e Frank Spada, con tre loro racconti, sono entrati nella selezione dei dieci migliori racconti del concorso "il sogno dentro il sogno".
Alessio ha ricevuto inoltre il premio di selezione.

I tre racconti sono a questi link qui su Scrigno:

http://scrignoletterario.it/node/799 "la madre tuttofare" di Frank Spada

http://scrignoletterario.it/node/507 "gerarchie" di Alessio Pracanica

http://scrignoletterario.it/node/502 "the Kingmaker" di Alessio Pracanica

Complimenti ragazzi...

Ragazzi?

Nadia, amica impareggiabile, generosa... forse un po'sbadata nel valutare l'età dei SUOI ragazzi!
Grazie, stelute.
Frank Spada

Mon petit garcon !

I SUOI RAGAZZI, sono tutti un pò stagionatelli, metti Alessandro Bastasi per esempio, novantasei anni portati benissimo :)))))))
in ogni caso grazie, Nadiuccia!
E poi, ci avesse invecchiati sarebbe stato peggio, no?
Complimenti per il concorso Frank, confesso che il tuo racconto non l'avevo ancora letto. L'ho trovato molto bello ed incisivo, in linea con il tuo stile.
E poi ... uno scrittore esordiente è giovane per definizione, invecchia di colpo al secondo libro :)

Alessio

Colpo fatale o semplice malore?

Complimenti a te, Alessio, bravo due volte + menzione (in linea con il tuo buon scrivere!).
Prima del "colpo", spero di vedere (almeno) il mio primo libro in una vetrina, poi si vedrà.
Cordiali saluti.
Frank

non sono io

Non sono io a dover essere ringraziata ma a ringraziare per i vostri bei racconti che ci regalate in questo Scrigno.
E non c'è età qui dentro :)

---------------------------- . ----------------------------
Una stanza senza libri è come un corpo senza anima.

Grazie Alessio, mi hai ringiovanito...

Prego, io di anni ne ho 150! E sono il più grande scrittore degli ultimi 150 anni! E il più grande fumatore di sigari! E... (c***o, solo LUI può spararle grosse? eh... :-)))
Complimenti RAGAZZI, Alessio lo conosco di persona (beh, ognuno ha la propria croce da portare :)), Frank spero di conoscerlo prima o poi perché quello che scrive mi intriga davvero tanto.

E finalmente...

A lato delle consuetudini gentili, io me l'aspettavo: Nadia Zapperi, riconosciuta (e finalmente, dico, e ufficialmente) anche per le SUE recensioni!!!
BRAVA, stelute, ora stai su di giri, imballa il motore e guarda in là (gli autotreni... mandali a guardarti dal retrovisore!).
Siamo in molti a tifare per te, anche per altro.
Frank Spada

A Nadia

"E se qualcuno lo chiamava
E se qualcuno lo riconosceva
E se qualcuno lo fermava
Sapete cosa rispondeva?
Non sono io, non sono io, non sono io, non sono
io "
( Ciondolo d'oro - R. Vecchioni)

Si, sei tu...ed ancora un miliardo di grazie, che son pochi, si sa, ma c'è moneta pesante in affetto, pur in questi tempi di crisi e d'inflazione.
Un besos
Alessio

Ad Ale

Ognuno c'ha la sua croce da portare?!?!?!?
Se non era per me, che ti scrivevo le ricette per certe pillolette azzurre, col kaiser che facevi ancora il ganzo, a centocinquant'anni, con quella fotomodella di tua moglie Laura!!!
Non c'è più gratitudine, non c'è, sigh!
Ciao mon ami e sbrigati a far pubblicare il prossimo romanzo, che non so per voi, ma dal mio punto di vista c'è penuria di idee in questo millennio.
Un abbraccio
Alessio

A Frank

Ti auguro di vero cuore di vedere il tuo sogno in vetrina,lo meriti davvero.
Io ancora non ci credo di aver visto il mio...
Spero di conoscerti dal vivo prima o poi, magari durante una cena in cui si magna e sbevazza (tipo quella in cui Alessandro Bastasi s'imbriacò e cominciò a parlare pugliese, ma queste son cose che non si raccontano ....)
In bocca al lupo
Alessio

A Nadia

Che bellezza, Nadia! Lo vedi che ti dicevo la verità? Al Bolscioi, al Bolscioi!

Bravissimi tutti e tre!!!!

Bravissimi i "sognatori" Frank e Alessio e bravissima Nadia!!!!!! Qui si respira davvero aria creativa :-))))

Carla
http://cartaecalamaio.splinder.com/

la famiglia Scrigno

Qui si respira aria di amicizia, di gioia e di passioni. Mi sento a casa qui dentro :)

C'è Alessio che con il fratellino Alessandro si provocano a vicenda, papà Frank e mamma Leila che cercano di tirare avanti la carretta e la zia Carla che ogni tanto viene a guardare che succede e distribuisce lodi. Se non c'è lei, arriva Claudia, altra zia benvoluta che dona gioia e allegria e fa un sacco di domande così i due fratellini si chetano un po' e fanno a gara per rispondere. Attorno, i vicini di casa (la redazione) ogni tanto bussano e si autoinvitano o mandano altri a controllare che tutto proceda per il meglio. Sistemano, tolgono, aggiungono, puliscono, aiutano a rendere sempre più vivibile e condivisibile questo spazio che è lo Scrigno. Poi a sera, si chiude tutto per ricominciare domani.

---------------------------- . ----------------------------
Una stanza senza libri è come un corpo senza anima.

Complimenti a Frank e ad

Complimenti a Frank e ad Alessio, sono due scrittori eccezionali!

Un abbraccio affettuoso a Nadia, pilastro insostituibile di questa famiglia Scrigno, anch'io mi sento a casa, grazie anche alla redazione.
Buon proseguimento a tutti!

---------------------0------------------------0--------------
Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere.
Daniel Pennac

la famiglia di Scrigno

No no, io voglio fare la sorella piccola, voglio mangiare pane e Nutella e lasciare briciole ovunque, voglio leggere i giornaletti dei miei fratelli, e anche qualche romanzo "per grandi" che loro cercano di nascondere ( invano! ) alle mie accurate perquisizioni, voglio spiare le loro telefonate dall'altro telefono e sghignazzare quando fanno i carini con le loro ragazze, voglio lasciare il bagno incasinato, ( ma prima di lasciarlo voglio starci ore!!!), voglio farmi fuori tutto il gelato che c'è nel freezer, voglio ubriacarmi con i cioccolatini al liquore per gli ospiti, voglio inondarmi del Lacoste, o Guerlain pour homme dei miei fratelli, o qualsiasi cosa usino per farsi belli...mi voglio mettere i pullover di papà Frank. e guidare senza patente, e farmi beccare che bacio un tizio al cancello di casa, e dare un sacco di preoccupazioni alla mamma...Ahimé dovete cercare una madre più affidabile di me!!! Almeno nei miei sogni!

Ma cosa dici?

Grazie Claudia, Alessandro... LEILA!!! Ma cosa dici? Sei mia madre e vuoi anche... attenta a te Campanellino, ché ci metto poco a farmi abbracciare da Wendy!

Bimbo sperduto

Ma non posso fare da mamma che a te, che sei uno dei bambini sperduti dell'Isola che non c'è...talmente sperduto che anche la meno materna delle fate di trova a sorpresa nel ruolo. Una cosa è certa: Nadia la voglio per sorella, le preparerei la crema e le farei trovare dei regalini sotto il cuscino, così che capirebbe che le voglio un sacco bene.Ai maschi niente, visto che litigano sempre e in genere non sono mai gentili con le sorelle...anzi! Il punto è che ci dobbiamo trovare una mamma, chi si candida?

merry christmas eccetera eccetera

In questo momento, è l'unico augurio che mi viene,
accompagnato da questo testo
per ovviare microscopicamente
alla solita orgia di sbevazzamenti, spanettonamenti
e sbudellamenti di cotechini incolpevoli
che ci circonderà nei prox giorni.
Buon Natale scrigno
e buon natale a tutti voi,
amici nuovi e vecchi
Alessio

Natale di seconda mano
(F. De Gregori)
Oggi è tempo d'incendi, organizziamo presepi
Dalle stelle tu scendi e ci senti e ci vedi
Addormentati in panchina o indaffarati a far niente
Ed il freddo che arriva, ci brucia e ci spegne
Non c'è nessun segreto, nessuna novità
Non c'è nessun mistero, nessuna natività
Io ti regalo una foglia da masticare col pane
E tu una busta di vino per passare la fame
Sior capitano aiutaci a attraversare
questo mare contro mano
Sior capitano, da destra o da sinistra non veniamo
e questa notte non abbiamo
Governo e parlamento non abbiamo e ragione
Ragione o sentimento non conosciamo
e quando capita ci arrangiamo
E ci arrangiamo
Con documenti di seconda mano
Con documenti di seconda mano
Oggi è tempo d'attesa, organizziamo qualcosa
Mentre balla sul marciapiede, la vita in rosa
Che ci guarda e sorride e non ci tocca mai
Ultimi di tutto il mondo, piccoli fiammiferai
Non c'è nessun perdono in tutta questa pietà
Non c'è nessun calore, nessuna elettricità
E oggi parlano ai cani per sentirsi più buoni
Intorno al nostro fuoco cantano canzoni
Sior capitano aiutaci a attraversare
questo mare contro mano
Sior capitano, da destra o da sinistra non veniamo
e questa notte non abbiamo
Governo e parlamento non abbiamo e ragione
Ragione o sentimento non conosciamo
e quando capita ci arrangiamo
E ci arrangiamo
Con documenti di seconda mano
Con documenti di seconda mano

Auguri

Non spanettono nè sbudello cotechini incolpevoli quest'anno
ma mi sento circondata da un bel po' di persone nuove che mi hanno voluta bene, hanno creduto in Scrigno riponendo molte cose preziose per loro condividendole con tutti.
Ringrazio tutti voi, dalla redazione ai collaboratori, dai lettori fissi ai visitatori e auguro un Natale, bianco o rosso, di sincerità e un nuovo anno di sogni realizzati e da realizzare.

---------------------------- . ----------------------------
Una stanza senza libri è come un corpo senza anima.

Auguri anche da me

Auguri anche da me a tutti gli amici che scrivono su Scrigno, una piccola oasi serena, non l'unica ma certo una delle poche. E auguri soprattutto a Scrigno, che è molto più di un posto virtuale, ma un vero luogo d'incontro e di amicizia.

Auguri!

Voglio fare un augurio particolare...che tutti ma proprio tutti il giorno di Natale sentano il calore umano, la meraviglia di un cuore generoso e amorevole, e che tutti possano saziare il loro cuore di affetto, calore, amore!
Auguri a tutti e al nostro amato Scrigno,
Claudia
---------------------0------------------------0--------------
Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere.
Daniel Pennac

Auguri di cuore

A tutti voi, che trascorrente il Natale in famiglie numerose e vocianti, o per conto vostro, nella città dove siete nati o in un luogo che non vi appartiene, che mangerete troppo o troppo poco, che riceverete regali scontati o inaspettati...
A tutti voi un augurio di serenità e un abbraccio da una bambina cresciuta che crede ancora nella magia di un giorno in fondo come tanti ma che si riempie di luce e calore se noi vogliamo che sia così. Con affetto!
Carla

Carla
http://www.carlacasazza.com

Creative Commons License Salvo dove diversamente indicato, il materiale in questo sito
è pubblicato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Powered by netsons | Drupal and Drupal Italia coomunity | Custumized version by Mavimo
Based on: ManuScript | Optimized for Drupal :www.SablonTurk.com