scrigno

leggere nuoce gravemente all'ignoranza

Settembre 2009

1) FESTIVAL DELLA MENTE 4-5-6 settembre 2009 a Sarzana (La Spezia)
2) LA PASSIONE PER IL DELITTO 27 settembre / 11 ottobre a Villa Greppi - Monticello Brianza (LC)
3) QUATTRO LIBRI AL BAR 22 / 30 settembre - tutta Italia
4) SCRITTORI PRECARI IN TOUR

1) Il Festival Della Mente di Sarzana è un evento eclettico, che spazia fra fisica, matematica, letteratura, poesia, musica, comicità, enigmistica… Qui di seguito vi segnalo esclusivamente gli eventi collegati alla letteratura, ma il programma completo lo trovate all’indirizzo : http://www.festivaldellamente.it/eventi.asp?e=2009

Come al solito, neo di questo festival è la quasi totale mancanza di eventi gratuiti (anche se ci sono validissime sessioni a 3.50 euro). Seguire però UTTE le presentazioni interessanti rappresenterebbe un costo aimè elevato. Per cui, appassionati, scegliete quello che più vi piace e fatevi un giro in quel di Sarzana!

Sito dell’evento: www.festivaldellamente.it

EVENTO N.3
VENERDÌ 4 SETTEMBRE.ORE 19.00.Chiostro San Francesco - euro 3.50
Anna Bonaiuto con Giuseppe Montesano - Venere sulle barricate. Poesia, rivolta ed eros in Baudelaire

Quando Baudelaire salì sulle barricate del ’48 sorprese tutti. Nessuno pensava che il dandy appassionato di bellezza e di eros fosse anche un uomo in rivolta. Ma in lui la ribellione contro l’ingiustizia del mondo e l’amore per quella che chiamava “la musica di Venere” erano inseparabili, e la fraternità erotica era l’altra faccia dell’uguaglianza sociale: la bellezza era vera solo in un mondo trasformato. Imbavagliato prima dalla famiglia, poi dai giudici al servizio del regime, infine dai critici pigri, il ribelle Baudelaire ci parla ancora di eros e rivolta: basterà solo ascoltare la sua musica dalla voce di Anna Bonaiuto e con la guida di Giuseppe Montesano.

VENERDÌ 4 SETTEMBRE.ORE 21.15.piazza d’armi Fortezza Firmafede - euro 7.00
Stefano Benni con Umberto Petrin - L'ultima astronave

Cosa salvare se la razza umana sarà estinta? Le invenzioni non bastano, ci vuole la prova della creatività dell’uomo, della sua capacità artistica. Un viaggio in ciò che di meglio e peggio l’uomo ha da mostrare all’universo, nel caso, vicino o lontano, che debba scomparire. Una storia del mondo con due scienziati pazzi, un dicitore, un pianoforte e uno schermo dove appaiono quadri famosi, e inattese sorprese. Dai graffiti paleolitici a Leonardo, dai mostri di Bosch a Velázquez, attraversando Walt Disney, Klee e Bacon. Le parole degli artisti e altre parole scritte e reinventate. Uno spettacolo con testi e voce recitante di Stefano Benni, pianoforte e musiche di Umberto Petrin.

SABATO 5 SETTEMBRE.ORE 15.00.teatro degli Impavidi - euro 3.50
Carlo Sini - L'alfabeto della creatività

Nel Fedro e nella Lettera VII Platone condanna la scrittura: anziché potenziare la memoria, essa finirà per deprimerla, affidandone la custodia alla materialità inerte delle lettere. Curiosa condanna da parte di uno dei più grandi e fecondi scrittori dell'Occidente. Certo il passaggio dall'oralità alla scrittura costituì una rivoluzione spirituale e sociale di cui forse solo oggi, di fronte a tecniche e stili nuovi, siamo in grado di cogliere la portata: come abbia contribuito a formare la mente logica dell'uomo occidentale, i suoi vantaggi e limiti, dei quali da sempre si fa carico la pratica artistica della parola. Ed oggi? Quale saranno le conseguenze delle nuove pratiche espressive?

SABATO 5 SETTEMBRE.ORE 15.30.Chiostro San Francesco - euro 3.50
Luca Serianni - Come cambia la lingua italiana

Ogni lingua viva cambia continuamente, come sapevano già Orazio e San Girolamo; cambia a tutti i livelli: dai suoni al lessico. Sono soprattutto le parole nuove, i “neologismi”, a colpire l'attenzione dei parlanti e dei giornali. Ma come vengono create le parole nuove? A chi spetta la responsabilità di coniarle e di metterle in circolo? Quali sono le motivazioni che possono favorirne il successo? In quali sezioni della lingua si concentrano? Luca Serianni cercherà di rispondere a questi e ad altri quesiti sulla lingua italiana, puntando più sull'esemplificazione che sulla teorizzazione del fenomeno.

SABATO 5 SETTEMBRE.ORE 17.30.piazza Matteotti - euro 3.50
Aharon Appelfeld con Ranieri Polese - Storia di una vita, storia di una scrittura

La lectio di uno dei massimi narratori israeliani sul tema della scrittura e dello stretto legame con la biografia. Appelfeld parlerà della sua vita: l’infanzia felice nei Carpazi prima della Seconda guerra mondiale, poi il Ghetto, la deportazione, e infine la fuga nei boschi, orfano adottato dalla malavita ucraina. Ma parlerà soprattutto della sua lotta per trovare un linguaggio artistico adatto a descrivere ciò che vide e visse, il bambino, sopravvissuto, ma solo al mondo, la storia dei suoi genitori, che sono morti. La storia di una vita, la storia di una scrittura.

SABATO 5 SETTEMBRE.ORE 21.15.piazza d’armi Fortezza Firmafede - euro 3.50
Luis Sepùlveda con Bruno Arpaia - L’etica della parola

Storia e memoria, nostalgia e dignità, ironia e speranza, esilio e ritorno, antichi ideali e sogni infranti sono gli elementi dell’ultimo romanzo di Luis Sepùlveda, scritto con il cuore, ma anche con la testa. Perché le parole di chi scrive possono avere un’eco vasta e questo comporta una responsabilità etica. Nel solco di Cortázar, per l’autore cileno bisogna dare alla letteratura lo stesso vigore etico con il quale si affronta la vita, ed alla vita la ricchezza di possibilità estetiche con la quale si affronta la letteratura.

2) LA PASSIONE PER IL DELITTO

Festival di narrativa poliziesca tra giallo e noir.
Per info http://www.lapassioneperildelitto.it/sito09/index.html

Anche questo festival, sulla scia dell'ultima fiera del libro di torino, ha "adottato" la poesia dorsale. Si possono infatti inviare, fino al 10 ottobre, i propri componimenti, rigorosamente a trama poliziesca, all'indirizzo mail redazione@lapassioneperildelitto.it - per info consultate la pagina http://www.lapassioneperildelitto.it/sito09/pagine/poesie.html

"Il noir, le storie, la cronaca e la realtà. Il mondo e la sua umanità privi di mediazioni, di consolazioni, di artifici. Dopo il poliziesco classico e le forzature dell’indagine scientifica, la narrativa di genere torna fortemente a muoversi su un piano di realtà scomodo ma capace di lasciare il segno, di raccontare i protagonisti da dentro, di avvicinarli al lettore. Di recepire le esperienze del mondo e della collettività e privarle della menzogna, del buonismo, dei filtri rassicuranti e accomodanti. Questo è il noir: linguaggio diretto, temi duri, forte appartenenza alla realtà e al vissuto dei personaggi, finali quasi mai consolatori. È la scuola dei francesi e degli spagnoli, è l’esigenza sempre più presente negli italiani. È la scrittura di chi ha vissuto molto e intensamente prima di iniziare a raccontare, di chi pone attenzione alla parola e alla sfumatura del linguaggio, di chi cerca l’empatia attraverso il dramma quotidiano, di chi ha avuto la pazienza di osservare, sapendosi ritagliare punti di vista privilegiati.
È la narrativa che va oltre l’intrattenimento, che va a fondo e che trasmette un concetto su cui ragionare. Va oltre la cronaca e ci parla di tradimenti e corruzione, di attacchi silenziosi e devastanti all’ambiente naturale, di problemi seppelliti dalla paura di dire e di rivelare, di nuove criminalità, di false soluzioni. Porta a galla le ipocrisie e rivela le letture distorte di ciò che ci circonda. Il noir attacca il lettore, lo impegna, colpisce diretto e poi conquista. La passione per il delitto 2009 sarà molto di tutto ciò: autori italiani e stranieri che hanno scelto questa appartenenza, scritture ragionate, stili che si incrociano, libri che hanno molto da dire."

3) QUATTRO LIBRI AL BAR

Dal 22 al 30 settembre 2009 in tutta Italia, per combattere la solitudine: incontrarsi, svelarsi e raccontarsi attraverso un libro nei bar delle nostre città, luoghi d’incontro di persone e culture.

Con il Patrocinio della Rappresentanza in Italia della Comunità Europea e del Comune di Pavia.

Il sito dell'evento: http://www.vivereconlentezza.it/quattrolibri

Per sapere chi ha già aderito (o chi darà l'adesione): http://www.vivereconlentezza.it/taxonomy/term/52

4)Scrittori Precari Reading Tour Italiano 2009
Dal 19 al 26 settembre 2009

Il Collettivo romano Scrittori Precari dal 19 settembre farà tappa in varie città di Italia per una serie di reading incentrati sul precariato inteso nel senso più esteso del termine.

Con la collaborazione di altri autori che hanno aderito all’iniziativa nelle città che saranno toccate, Gianluca Liguori, Simone Ghelli, Angelo Zabaglio, Luca Piccolino e Alex Pietrogiacomi leggeranno opere inedite di poesia e narrativa e brani tratti dalle loro pubblicazioni.

Di seguito il programma

Anteprima “Scrittori precari Reading tour 2009”

17 – Roma, dalle ore 18 alle 24, Associazione culturale Simposio, via dei Latini 11
Maratona letteraria:
Gianluca Liguori, Antonio Romano, Girolamo Grammatico, Ilaria Mazzeo, Simone Ghelli, Cristian Giodice, Dario Falconi, Peppe Fiore, Alex Pietrogiacomi, Roberto Mandracchia, Angelo Zabaglio, Alessandro Hellmann, Luca Piccolino, Luca Moretti, Cristiano Armati, Andrea Coffami, Dario Morgante, Massimiliano Coccia e Vanni Santoni. Inframezzi musicali di Mad. Res. Klern

Tour precario settembre 2009

19 – Napoli, ore 19, Libreria Ubik, via Benedetto Croce, 28
Ospiti Marco Marsullo e Raffaella R. Ferré

22 – Firenze, ore 21.30, Libreria La Cité, Borgo San Frediano 20r
Ospiti Vanni Santoni e Ilaria Giannini

23 – Bologna, ore 19.30, Libreria Zammù, via Saragozza 32a
Ospiti Decimo Cirenaica e Matteo Bortolotti

24 – Milano, ore 19.30, Frida Café, via Antonio Pollaiuolo 3
Ospite Giacomo La Franca

25 – Meldola (FC), ore 21.00, Casa del Cuculo, via Ceppareto 14

26 – Giano dell'Umbria (PG), ore 19:00, Repubblica di Frigolandia, Località La Colonia/Montecerreto
Ospite Barbara Pinchi

Per informazioni
scrittoriprecari@yahoo.it
www.scrittoriprecari.wordpress.com

ufficio stampa

pressscrittoriprecari@gmail.com
347 80.57.496

Creative Commons License Salvo dove diversamente indicato, il materiale in questo sito
è pubblicato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Powered by netsons | Drupal and Drupal Italia coomunity | Custumized version by Mavimo
Based on: ManuScript | Optimized for Drupal :www.SablonTurk.com