scrigno

leggere nuoce gravemente all'ignoranza

"Viaggio in Sicilia" di Marco Giuffrida

Paesi arroccati.
Perle di pietra smarrite in vetta ai monti.
Uomini e donne.
Lampi d'occhi neri.
Uomini, donne.
Lampi d'occhi azzurri.
Valli deserte, torrenti secchi.
Polvere e lame di luci.
Teschi di pietra.
Anime fuggite dalle rocce scavate.
Macchie verdi fra i licheni gialli.
Braccia tese d'ulivi,
a raccogliere pioggia e sole.
Sassi strappati ai sassi,
per un germe di vita.
Lacrime d'uva.
Lava, neve nera.
Isola persa e trovata:
La pelle d'argilla,
Il ventre di fuoco.

di Marco Giuffrida

Sicilia....

Questa è la Sicilia!
Complimenti. Descrivi questa Terra, con i suoi pregi ed i difetti, in modo magistrale.

Gabriella

Friuli...

In viaggio in un vagone ferroviario - http://blog.robinedizioni.it/frank-spada - ieri sera.

In viaggio

E qui http://www.contecurte.splinder.com/post/22381774/CONTIS+TAL+VAGON
il "friulano, in viaggio verso dove.

viaggiare

E' bello viaggiare per l'Italia o il mondo intero, con il treno, l'aereo, l'automobile o un libro (con quest'ultimo si può viaggiare anche attraverso il tempo) l'importante è sapere che si è legati dall'affetto per qualcuno anche se si è lontani e che quell'affetto riporta a casa senza rimpianti ma con un'esperienza in più da raccontare.

---------------------------- . ----------------------------
Una stanza senza libri è come un corpo senza anima.

Creative Commons License Salvo dove diversamente indicato, il materiale in questo sito
è pubblicato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Powered by netsons | Drupal and Drupal Italia coomunity | Custumized version by Mavimo
Based on: ManuScript | Optimized for Drupal :www.SablonTurk.com