scrigno

leggere nuoce gravemente all'ignoranza

"Mathausen" di Marco Giuffrida

di Marco Giuffrida

Il profumo dei fiori
non copre l'odore di Morte.
Il silenzio,
trascina le urla delle anime ferite.
E le senti accanto.
Antichi dolori e fresche commozioni,
camminano assieme, impaurite,
nei cortili roventi.
L'asfalto non ha cancellato il sangue.
Puoi capire i luoghi e i momenti.
Rabbrividisci, poi, nei sotterranei.
E sai che non è il gelo del vento.
Arrivi alla tragica scala,
passando fra memorie di pietra.
Infine, solo passi e silenzi:
E nel cuore, e fra i fili spinati.

Emozione forte!

Mi hai fatto venire i brividi perchè, momento per momento, mi hai fatto rivivere le emozioni forti che ho provato quando, lo scorso anno, ho visitato quel Campo di concentramento.
Complimenti!

Mario

Creative Commons License Salvo dove diversamente indicato, il materiale in questo sito
è pubblicato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Powered by netsons | Drupal and Drupal Italia coomunity | Custumized version by Mavimo
Based on: ManuScript | Optimized for Drupal :www.SablonTurk.com