scrigno

leggere nuoce gravemente all'ignoranza

"Alzheimer" di Marco Giuffrida

di Marco Giuffrida

(A Marcello)

Solo messaggi vuoti.
E dal tuo incedere incerto
il segno di una vita chiusa dentro a un cerchio.
Dal disgregarsi dei pensieri,
solo un turbinio di parole oscure
e l’irrefrenabile moto delle dita
alla ricerca vana di tutto e nulla.
“Chi sono io per te?” Domando, il cuore devastato.
Ma non ho letto risposte nei tuoi occhi spenti.
E, forse, io davvero, per te, non sono.
Di certo non faccio più parte del tuo Mondo.
Neppure Speranza
nei Tuoi Orizzonti di oggi o di domani.
Solo Vuoto, a barriera fra noi.
E Spazi infiniti:
Grigi e senza Luce.

Alzheimer

Mi sono trovata a leggere in pochi giorni due poesie, entrambe molto sentite e dovrei dire struggenti, su questo stesso tema.Bisogna dire che identifichiamo la perdita di qualcuno con l'annullamento del corpo, soffermandoci poco a considerare quanto parimenti è doloroso trovarsi davanti il vuoto della mente, come si provi un'incredulità dolorosa di fronte a questo evento che ci spiazza e ci cancella, anzi che rende quest'atto del cancellare evidentissimo, perché se qualcuno ci lascia, con lui muore una parte di noi, quell'immagine che egli amava e aveva nella mente e nel cuore. Assistere a questo evento doloroso mentre la persona che ci è cara è viva è terribile. Si ama, si continua ad amare in memoria di quel che quella persona è stata: si ama la sua fragilità, che rispecchia la nostra. Complimenti agli autori che affrontano temi così dolorosi, complimenti se li affrontano con tanto sobria efficacia, col dolore che sta lì, muto nell'evidenza di quella domanda: Chi sono io per te? come fa Marco in questa poesia.

Drammatica!

Sei riuscito, con poche parole, ad esprimere il dramma di questi malatie di chi vive accanto a a loro.
Grazie!
Gabrella S.

Creative Commons License Salvo dove diversamente indicato, il materiale in questo sito
è pubblicato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Powered by netsons | Drupal and Drupal Italia coomunity | Custumized version by Mavimo
Based on: ManuScript | Optimized for Drupal :www.SablonTurk.com