scrigno

leggere nuoce gravemente all'ignoranza

Oscar Wilde

Aprile 2009 "Oscar Wilde" di Claudia Lucchin


Carissimo Oscar,
permettimi di chiamarti così, come se fossi un caro amico.
Ho letto il tuo romanzo, Il ritratto di Dorian Gray, che mi ha affascinato, incantato, incuriosito, sia per la meravigliosa scrittura sia per l’incredibile trama. E ho voglia di conoscerti.

Condividi contenuti
Creative Commons License Salvo dove diversamente indicato, il materiale in questo sito
è pubblicato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Powered by netsons | Drupal and Drupal Italia coomunity | Custumized version by Mavimo
Based on: ManuScript | Optimized for Drupal :www.SablonTurk.com