scrigno

leggere nuoce gravemente all'ignoranza

Alessio Pracanica

The big. Anteprima assoluta della copertina

Ecco in anteprima la copertina del nuovo romanzo di Alessio Pracanica intitolato The Big.
Direi che è davvero intrigante.
In bocca al lupo Alessio :)

"Il marchese occidentale" di Alessio Pracanica

di Alessio Pracanica

"La frittata Fabergè" di Alessio Pracanica

di Alessio Pracanica

... quando si vuole qualcosa ad ogni costo...

"L'iter diagnostico del signor Quid" pag.2

Invece, una volta giunti nella sala d’aspetto e constatato che ci sono molti altri come te, ognuno preceduto dal suo bravo onorevole o alto prelato, s’insinua il tarlo del dubbio e prende corpo il sospetto d’essere un comune mortale, cui il Grande Luminare farà il favore di controllare con sguardo distratto i risultati delle analisi e forse, di tastare qualche frattaglia dolente.

"L'iter diagnostico del signor Quid" pag.4

Controlla ogni risultato, come s’è già detto e bisogna aggiungere che i referti recano la firma dei più prestigiosi esponenti della classe medica.

"L'iter diagnostico del signor Quid" pag.3

Ecco, professore, questi sono tutti i referti degli esami cui mi sono sottoposto negli ultimi sei mesi, dice Quid porgendo al Grande Luminare una spessa pila di carte, interrotta qua e là dalle ben note buste giallastre, contenenti esami radiografici.

"L'iter diagnostico del signor Quid" pag.1

La sala d’aspetto del Grande Luminare è di un bianco abbagliante.
Ciò vale per ogni superficie. Dai luccicanti pavimenti, ai tavoli, vasti e sgombri, simili a grottesche superfici d’atterraggio, alle candide pareti, non tralasciando le calze dell’infermiera, che siede dietro la scrivania, avvolta in un alone di gelida bellezza.

"L'iter diagnostico del signor Quid" di Alessio Pracanica

di Alessio Pracanica

"Tanto una brava persona" di Alessio Pracanica

di Alessio Pracanica

La città a quell’ora è il solito caleidoscopio di musicanti, accattoni, coppie ben vestite e tipi loschi, che vengon chissà da dove, per andarsene certo da qualche parte.
La signorina Poppel si ferma un attimo, nel corso della sua consueta passeggiatina serale, voltando lo sguardo intorno.

"L'uomo senza ombra" di Alessio Pracanica

di Alessio Pracanica

tutti diamo per scontato che la nostra ombra esiste e ci segue sempre. Ma è proprio vero?

Condividi contenuti
Creative Commons License Salvo dove diversamente indicato, il materiale in questo sito
è pubblicato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Powered by netsons | Drupal and Drupal Italia coomunity | Custumized version by Mavimo
Based on: ManuScript | Optimized for Drupal :www.SablonTurk.com