scrigno

leggere nuoce gravemente all'ignoranza

Gian Andrea Rolla

"La solitudine e l'amicizia" pag. 1

Li chiameremo Passatempo e Tirofisso.
Erano nati nell’anno dello Sputnik. Il 1957, per chi non sia ferrato in materia d’avventure spaziali.
I vecchi dicevano che da quando avevamo bucato il cielo con i missili, il clima, i bambini e le donne non erano più gli stessi.

"La solitudine e l'amicizia" di Gian Andrea Rolla

di Gian Andrea Rolla

a Gigi

“Si vedrà da queste pagine se sarò io o un altro l’eroe della mia vita”
Charles Dickens (“David Copperfield”)

Condividi contenuti
Creative Commons License Salvo dove diversamente indicato, il materiale in questo sito
è pubblicato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Powered by netsons | Drupal and Drupal Italia coomunity | Custumized version by Mavimo
Based on: ManuScript | Optimized for Drupal :www.SablonTurk.com