scrigno

leggere nuoce gravemente all'ignoranza

Valeria Zangrandi

"Nel vento e nella polvere" di Valeria Zangrandi

Capitolo 1

vo perchè è quasi sera e ti sto aspettando.
Ti scrivo per non sentire loro, hanno iniziato piano, come al solito, toni bassi che quasi non li senti, voci leggere – sussurri?
Camminano basse intorno ai miei piedi, non le vedo ma posso sentirle, anche se sono così sottili, così molli, posso sentirle, posso sentire tutto, le sento sempre... Le sento sempre...

Valeria Zangrandi - Nel vento e nella polvere

Un romanzo che si legge d'un fiato perchè scorrevole e piacevole ma che si saggia pagina per pagina, gustando ogni parola esattamente come si beve d'un fiato un buon vino centellinandolo al contempo.

Condividi contenuti
Creative Commons License Salvo dove diversamente indicato, il materiale in questo sito
è pubblicato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Powered by netsons | Drupal and Drupal Italia coomunity | Custumized version by Mavimo
Based on: ManuScript | Optimized for Drupal :www.SablonTurk.com